Eventi Eventi

Giornata Mondiale per la Lotta alla Sepsi della Regione Toscana World Sepsis Day 2017

13 set 2017

Centro GRC, ARS, Formas, Dipartimento di Anestesia e Rianimazione AOU Careggi

Date:

  • 13 set 2017

Dettaglio orario: 9:00 - 17:00

Sede: Auditorium di Santa Apollonia - Via San Gallo, 25 – Firenze

Descrizione: Giornata dedicata alla presentazione del piano di lotta alla Sepsi della Regione Toscana, gli algoritmi per la sospetta sepsi nel nuovo modello di pronto soccoroso, la pratica per l'identificazione e la gestione della sepsi in ostetricia, la risoluzione OMS sulla lotta alla Sepsi e l'importanza dell'ergonomia e del fattore umano nel percorso.

Progetti Progetti

"Sicuro. Con te siamo una squadra". Comunicare la sicurezza ai pazienti e cittadini

Promotore: Centro Gestione Rischio Clinico e Sicurezza del Paziente della Regione Toscana

Obiettivi: I pazienti e i loro familiari spesso non sono consapevoli dei rischi collegati al ricovero in ospedale o a una visita ambulatoriale. La promozione delle sicurezza del paziente necessita di programmi di informazione e di educazione che siano costruiti ponendo al centro il paziente, con lo scopo di aumentare le conoscenze sui fattori di rischio e sui comportamenti che prevengono gli errori. Chiedere spiegazioni se ci sono dei dubbi o delle preoccupazioni, far conoscere le proprie abitudini, prendere nota delle indicazioni dei sanitari, conoscere le terapie da seguire sono soli i principali passi che il paziente può compiere per contribuire a ricevere e gestire in modo più sicuro le terapie e le scelte che riguardano la propria salute. Il Centro GRC ha realizzato dei videoracconti in forma di cartoon che mirano a far progredire il ruolo del paziente nell'assunzione di terapie e durante la sua permanenza in ospedale. I cartoon pongono a confronto diretto scene di vita quotidiana in cui le persone sono già abituate ad avere atteggiamenti sicuri a scene di vita clinica e sanitaria in generale in cui comportamenti a supporto di percorsi più sicuri sono fortemente raccomandati. Le aree tematiche individuate sono la sicurezza del paziente in generale, le infezioni, la prevenzione delle cadute, gli errori di terapia. I prodotti sono pensati per una fruizione mediante schermo nelle sale di attesa dei pronto soccorsi e studi medici, nonché tramite il web e comunque mirano a raggiungere il maggior numero di cittadini. L'efficacia di questi strumenti di comunicazione è valutata da gruppi di pazienti delle associazioni di pazienti e di tutela mediante una prima fase di visione dei video-cartoon seguita da intervista telefonica a distanza di tempo che verifichi l'impatto sui comportamenti.